12 Gold Bars Vol. 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
12 Gold Bars Vol. 2
Artista Status Quo
Tipo album Raccolta
Pubblicazione novembre 1984
Durata 44 min : 31 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Blues rock
Hard rock
Boogie rock
Etichetta Vertigo
Produttore Pip Williams; Status Quo and John Eden; Status Quo
Registrazione Vari studi di registrazione
Certificazioni
Dischi d'oro UK: 1
Status Quo - cronologia
Album precedente
(1984)
Album successivo
(1986)

12 Gold Bars Vol. 2 è il titolo di una raccolta di successi pubblicata dalla rock band inglese Status Quo nel 1984.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

È il seguito della omonima antologia pubblicata dalla Vertigo nel 1980 e racchiude 11 singoli pubblicati dalla band tra il 1980 ed il 1984, più la cover del brano The Wanderer incisa appositamente per l’occasione.

L’album si piazza al 12º posto delle classifiche inglesi.[1]

Singoli: The Wanderer (n. 7 UK).

Le sessioni di registrazione del brano The Wanderer costituiscono le ultime incisioni della band in studio con Alan Lancaster al basso.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Lato A

  1. What You're Proposing - 4:16 - (Rossi/Frost)
  2. Lies - 3:58 - (Rossi/Frost)
  3. Something 'Bout You Baby I Like - 2:51 - (Supa)
  4. Don't Drive My Car - 4:15 - (Parfitt/Bown)
  5. Dear John - 3:14 - (Gustafson/Macaulay)
  6. Rock 'n' Roll - 4:06 - (Rossi/Frost)

Lato B

  1. Ol' Rag Blues - 2:48 - (Lancaster/Lamb)
  2. A Mess of Blues - 3:22 - (Pomus/Shuman)
  3. Marguerita Time - 3:29 - (Rossi/Frost)
  4. Going Down Town Tonight - 3:39 - (Johnson)
  5. The Wanderer - 3:31 - (Maresca)
  6. Caroline (Live at the NEC) - 5:00 - (Rossi/Young)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Altri musicisti[modifica | modifica sorgente]

British album chart[modifica | modifica sorgente]

"12 Gold Bars Vol. 2" nelle classifiche inglesi - ingresso: 01-12-1984
Settimana 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18
Posizione
16
16
12
13
16
19
26
28
46
51
51
74
81
84
76
95
68
95
uscito

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Classifiche ufficiali inglesi. URL consultato l'8 ottobre 2010.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock