12P/Pons-Brooks

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cometa
12P/Pons-Brooks
Scoperta 12 luglio 1812
Scopritori Jean Louis Pons e
William Robert Brooks
Designazioni
alternative
1812, 1884 I,
1954 VII
Parametri orbitali
(all'epoca 15 settembre 1954[1])
Semiasse maggiore 17,12 UA
Perielio 0,77 UA
Afelio 33,5 UA
Periodo orbitale 70,85 anni
Inclinazione orbitale 74,2°
Eccentricità 0,955
Ultimo perielio 22 maggio 1954
Prossimo perielio 21 aprile 2024[2]

12P/Pons-Brooks o Cometa Pons-Brooks è una cometa periodica del Sistema solare, appartenente alla famiglia cometaria della cometa di Halley[1]. La cometa è stata scoperta il 12 luglio 1812 da Jean-Louis Pons dall'Osservatorio di Marsiglia ed, indipendentemente, il 1º agosto da Vincent Wisniewski ed il 2 agosto da Alexis Bouvard.

Subito dopo la scoperta il periodo orbitale fu calcolato in 70 anni, con un'approssimazione di 5 anni; in seguito Johann Franz Encke calcolò un'orbita definitiva con un periodo di 70,68 anni. L'orbita calcolata da Encke fu utilizzata per calcolare le effemeridi per il ritorno del 1883, ma le ricerche furono infruttuose. La cometa fu invece riscoperta accidentalmente nello stesso anno da William Robert Brooks e successivamente identificata correttamente.

L'orbita percorsa dalla cometa presenta una notevole stabilità nel periodo compreso tra il 1740 ed il 2167, con nessuna alterazione significativa da parte dei pianeti. Infatti, il principale avvicinamento riscontrato nel periodo è avvenuto il 9 gennaio 1884, quando la cometa è transitata a 0,634 UA dalla Terra. Tuttavia l'attrazione gravitazionale esercitata dal nostro pianeta ha avuto un effetto trascurabile sul suo moto[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) La cometa 12P/Pons-Brooks sul JPL Small-Body Database Browser
  2. ^ (EN) La cometa 12P/Pons-Brooks sul sito di Seiichi Yoshida
  3. ^ (EN) La cometa 12P/Pons-Brooks sul Kronk's Cometography
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare