11761 Davidgill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Davidgill
(11761 Davidgill)
Scoperta 24 settembre 1960
Scopritori Cornelis Johannes van Houten, Ingrid van Houten-Groeneveld, Tom Gehrels
Classificazione Fascia principale
Designazioni
alternative
4868 P-L, 1962 CE1, 1997 TT11, 1998 XT48, 1999 BG21
Parametri orbitali
(all'epoca K1014)
Semiasse maggiore 455 392 333 km
3,0440664 UA
Perielio 369 755 848 km
2,47163 UA
Afelio 541 028 819 km
3,6165028 UA
Periodo orbitale 1939,9 giorni
(5,31 anni)
Inclinazione
sull'eclittica
1,84689°
Eccentricità 0,1880499
Longitudine del
nodo ascendente
20,45895°
Argom. del perielio 80,46953°
Anomalia media 24,95105°
Par. Tisserand (TJ) 3,211 (calcolato)
Dati osservativi
Magnitudine ass. 14,8

11761 Davidgill è un asteroide della fascia principale. Scoperto nel 1960, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 3,0440664 UA e da un'eccentricità di 0,1880499, inclinata di 1,84689° rispetto all'eclittica.

L'asteroide è dedicato all'astronomo britannico David Gill.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Asteroidi del sistema solare L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 11760 Auwers      Successivo: 11762 Vogel


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare