116 Sirona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sirona
(116 Sirona)
Scoperta 8 settembre 1871
Scopritore Christian Peters
Classificazione Fascia principale
Classe spettrale S
Designazioni
alternative
1954 UC3, 1998 EK13,
1998 ES21
Parametri orbitali
(all'epoca 18 agosto 2005 (JD 2453600.5))
Semiasse maggiore 414,388 Gm (2,770 AU)
Perielio 357,321 Gm (2,389 AU)
Afelio 471,456 Gm (3,151 AU)
Periodo orbitale 1683,889 g (4,610 a)
Velocità orbitale

17,81 km/s (media)

Inclinazione
sull'eclittica
3,569°
Eccentricità 0,138
Longitudine del
nodo ascendente
64,038°
Argom. del perielio 93,033°
Anomalia media 233,472°
Par. Tisserand (TJ) 3,322 (calcolato)
Dati fisici
Dimensioni 71,7 km
Massa
3,86×1017 kg
Densità media ~2.0 g/cm³
Acceleraz. di gravità in superficie 0,0200 m/s²
Velocità di fuga 0,0379 km/s
Periodo di rotazione 0,5012 g (12,028 h)
Temperatura
superficiale
~159 K (media)
Albedo 0,256
Dati osservativi
Magnitudine ass. 7,82

116 Sirona è un piccolo asteroide della Fascia principale, brillante e iridescente. È composto probabilmente da rocce silicate, nichel e ferro allo stato metallico

Sirona fu scoperto l'8 settembre 1871 da Christian Heinrich Friedrich Peters dall'osservatorio dell'Hamilton College di Clinton (New York, USA). Fu battezzato così in onore di Sirona (o Stirona), la dea della salute nella mitologia celtica.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Asteroidi del sistema solare L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 115 Thyra      Successivo: 117 Lomia


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare