10 Tokyo Warriors

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
10 Tokyo Warriors
OAV anime
10 tokyo warriors.png
Titolo originale Tokyo Jushoden
Autore Takashi Shoji
Regia
Disegni Sawako Yamamoto
Sceneggiatura Tetsuya Oishi
Character design
Studio Zexcs
1ª edizione 24 febbraio 2004
Episodi 6 (completa)
Durata ep. 27 minuti
Editore it. Dynit
Episodi it. 6 (completa)
Censura it. no
Genere

10 Tokyo Warriors (倒凶十将伝 Tokyo Jushoden?) è una serie anime OAV, composta da sei episodi, creata dallo studio d'animazione Zexcs e diretta dal regista Hikaru Takanashi. La serie è stata doppiata in italiano da Dynit.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Molti anni fa, nel Giappone di età feudale, un signore oscuro chiamato Demon King utilizzò la sua banda di demoni, i Kyouma, per seminare distruzione nel paese. Solo il coraggio di dieci guerrieri poté fermarlo; Demon King fu sigillato mentre i Kyouma furono sconfitti. Molto tempo dopo, però, Lord Shindigan, uno dei Kyouma sopravvissuti, intende liberare Demon King dalla sua prigionia. Le reincarnazioni dei dieci guerrieri cercheranno di fermarlo e di salvare il mondo.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Jutto Sego
Personaggio principale e Guerriero della Luce.
Kyoshiro Kagami
Un ispettore privato, egli è il Guerriero dello Specchio.
Hagiri Ranba
Una ragazza adolescente e anche Guerriera del Fuoco.
Jingo Kazamatsuri
Un ragazzo adolescente trendy che usa attacchi di vento.
Futaba Amitaka
Una tranquilla adolescente che usa incantesimi di carta. Sembra che abbia una cotta per Jutto.
Farina Nanao
Un asso del computer che usa fili monofibra per i suoi attacchi.
Rokumon Hanawa
Un giornalista e fotografo che usa delle piante per attaccare.
Minawa Narutaki
Un prete cieco che rifiuta di accettare il suo destino.
Kotana Kifu
Una campagnola che evoca una Bestia Sacra attraverso il suo topolino, Tsuina. Ella un rapporto speciale con Jutto, anche se nessuno dei due sembra volerlo ammettere.
Hajime Shirogane
Guerriero delle Arti Marziali e ex comandante dei dieci Guerrieri.

Anime[modifica | modifica sorgente]

L'anime, ideato da Takashi Shoji, è diretto da Hikaru Takanashi, Keizo Shimizu e Noboru Ishiguro, la sceneggiatura è a cura di Tetsuya Oishi. La produzione è di Takao Asaga, Takayuki Ishizumi, Tomoyuki Onishi e Toru Taga e le animazioni sono curate dallo studio Zexcs. È stato pubblicato per la prima volta in Giappone dal 24 febbraio 2004, per un totale di 6 episodi OAV. Nel Nord America la serie è stata licenziata da Media Blasters ed è stata trasmessa dalla rete Encore Action nel 2007.[1] In Italia la serie è stata distribuita in DVD da Dynit.

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Personaggi Voce giapponese
Jutto Sego Hikaru Midorikawa
Kyoshiro Kagami Juurouta Kosugi
Hagiri Ranba Kotono Mitsushi
Futaba Amitaka Yui Horie
Farina Nanao Akiko Kimura
Rokumon Hanawa Yoshita Otsuka
Minawa Narutaki Hiroshi Yanaka
Hakiri Kotono Mitsuishi
Kotana Kifu Yuka Imai
Hajime Shirogane Kenyuu Horiuchi

Sigle[modifica | modifica sorgente]

Sigle di apertura
  1. "Mo chotto tsuyoku" (lett. Solo un po' più forte) di Pool
"Mo chotto tsuyoku" di Pool
  1. "Kimi ga oshie te kureta koto" (lett. Che cosa mi hai insegnato) di Manabi Mizuno (episodi 4-6)
Sigle di chiusura
  1. "Over the World" di Rikko Chan
  2. "Kagayaku Sekai" (lett. Mondo luminoso) di Maiko Yoshikawa (ep 2)
  3. "Kagayaku Sekai" di Maiko Yoshikawa (ep 2)
  4. "Kogoyuku Sekai" di Maiko Yoshikawa
  5. "Dera Surf SOS" di Dera Sentimental (ep 3)
  6. "Dera Surf SOS" di Sentimental
  7. "Orenji" (lett. Arancio) di Sayaka Ishijima (ep 4)
  8. "Dera Surf SOS" di Dera ☆ Sentimental (ep 5)
  9. "Birth" di Takayuki Ishizumi (ep 6)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) New Anime on Encore WAM, Starz Action, Anime News Netowork, 19 giugno 2006. URL consultato il 10 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga