102º Congresso degli Stati Uniti d'America

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da 102º Congresso degli Stati Uniti)
102º Congresso degli Stati Uniti d'America
Capitol Building Full View.jpg
Inizio 3 gennaio 1991
Fine 3 gennaio 1993
Presidente del Senato Danforth Quayle (R)
Presidente pro tempore Robert Byrd (D)
Presidente della Camera dei rappresentanti Tom Foley (D)
Membri 100 Senatori
435 Rappresentanti
5 Membri non votanti
Maggioranza al Senato Partito Democratico
Maggioranza alla Camera Partito Democratico
Sessioni
I: –
< 101º 103º >

Il 102º Congresso degli Stati Uniti d'America, composto dalla Camera dei Rappresentanti e dal Senato, è stato il ramo legislativo del governo federale statunitense in carica dal 3 gennaio 1991 al 3 gennaio 1993.

Senato[modifica | modifica sorgente]

102senate.svg

Riepilogo della composizione[modifica | modifica sorgente]

Leadership[modifica | modifica sorgente]

Leadership della Maggioranza[modifica | modifica sorgente]

Leadership della Minoranza[modifica | modifica sorgente]

Senatori ordinati per Stato[modifica | modifica sorgente]

Alabama

Alaska

Arizona

Arkansas

California

Carolina del Nord

Carolina del Sud

Colorado

Connecticut

Dakota del Nord

Dakota del Sud

Delaware

Florida

Georgia

Hawaii

Idaho

Illinois

Indiana

Iowa

Kansas

Kentucky

Louisiana

Maine

Maryland

Massachusetts

Michigan

Minnesota

Mississippi

Missouri

Montana

Nebraska

Nevada

New Hampshire

New Jersey

New York

Nuovo Messico

Ohio

Oklahoma

Oregon

Pennsylvania

Rhode Island

Tennessee

Texas

Utah

Vermont

Virginia

Washington

Virginia Occidentale

Wisconsin

Wyoming

Camera dei Rappresentanti[modifica | modifica sorgente]

Riepilogo della composizione[modifica | modifica sorgente]

Leadership[modifica | modifica sorgente]

Leadership della Maggioranza[modifica | modifica sorgente]

Leadership della Minoranza[modifica | modifica sorgente]

Alabama[modifica | modifica sorgente]

(5 Democratici, 2 Repubblicani)

Alaska[modifica | modifica sorgente]

(1 Repubblicano)

Arizona[modifica | modifica sorgente]

(4 Repubblicani, 1 Democratico)

Arkansas[modifica | modifica sorgente]

(3 Democratici, 1 Repubblicano)

California[modifica | modifica sorgente]

(26 Democratici, 19 Repubblicani)

Carolina del Nord[modifica | modifica sorgente]

(7 Democratici, 4 Repubblicani)

Carolina del Sud[modifica | modifica sorgente]

(4 Democratici, 2 Repubblicani)

Colorado[modifica | modifica sorgente]

(3 Democratici, 3 Repubblicani)

Connecticut[modifica | modifica sorgente]

(3 Democratici, 3 Repubblicani)

Dakota del Nord[modifica | modifica sorgente]

(1 Democratico)

Dakota del Sud[modifica | modifica sorgente]

(1 Democratico)

Delaware[modifica | modifica sorgente]

(1 Democratico)

Florida[modifica | modifica sorgente]

(10 Repubblicani, 9 Democratici)

Georgia[modifica | modifica sorgente]

(9 Democratici, 1 Repubblicano)

Hawaii[modifica | modifica sorgente]

(2 Democratici)

Idaho[modifica | modifica sorgente]

(2 Democratici)

Illinois[modifica | modifica sorgente]

(15 Democratici, 7 Repubblicani)

Indiana[modifica | modifica sorgente]

(8 Democratici, 2 Repubblicani)

Iowa[modifica | modifica sorgente]

(4 Repubblicani, 2 Democratici)

Kansas[modifica | modifica sorgente]

(3 Repubblicani, 2 Democratici)

Kentucky[modifica | modifica sorgente]

(4 Democratici, 3 Repubblicani)

Louisiana[modifica | modifica sorgente]

(4 Democratici, 4 Repubblicani)

Maine[modifica | modifica sorgente]

(1 Democratico, 1 Repubblicano)

Maryland[modifica | modifica sorgente]

(5 Democratici, 3 Repubblicani)

Massachusetts[modifica | modifica sorgente]

(11 Democratici)

Michigan[modifica | modifica sorgente]

(11 Democratici, 7 Repubblicani)

Minnesota[modifica | modifica sorgente]

(6 Democratici, 2 Repubblicani)

Mississippi[modifica | modifica sorgente]

(5 Democratici)

Missouri[modifica | modifica sorgente]

(6 Democratici, 3 Repubblicani)

Montana[modifica | modifica sorgente]

(1 Democratico, 1 Repubblicano)

Nebraska[modifica | modifica sorgente]

(2 Repubblicani, 1 Democratico)

Nevada[modifica | modifica sorgente]

(1 Democratico, 1 Repubblicano)

New Hampshire[modifica | modifica sorgente]

(1 Democratico, 1 Repubblicano)

New Jersey[modifica | modifica sorgente]

(8 Democratici, 6 Repubblicani)

New York[modifica | modifica sorgente]

(21 Democratici, 13 Repubblicani)

Nuovo Messico[modifica | modifica sorgente]

(2 Repubblicani, 1 Democratico)

Ohio[modifica | modifica sorgente]

(11 Democratici, 10 Repubblicani)

Oklahoma[modifica | modifica sorgente]

(4 Democratici, 2 Repubblicani)

Oregon[modifica | modifica sorgente]

(4 Democratici, 1 Repubblicano)

Pennsylvania[modifica | modifica sorgente]

(12 Repubblicani, 11 Democratici)

Rhode Island[modifica | modifica sorgente]

(1 Democratico, 1 Repubblicano)

Tennessee[modifica | modifica sorgente]

(6 Democratici, 3 Repubblicani)

Texas[modifica | modifica sorgente]

(19 Democratici, 8 Repubblicani)

Utah[modifica | modifica sorgente]

(2 Democratici, 1 Repubblicano)

Vermont[modifica | modifica sorgente]

(1 Indipendente)

Virginia[modifica | modifica sorgente]

(6 Democratici, 4 Repubblicani)

Virginia Occidentale[modifica | modifica sorgente]

(4 Democratici)

Washington[modifica | modifica sorgente]

(5 Democratici, 3 Repubblicani)

Wisconsin[modifica | modifica sorgente]

(5 Repubblicani, 4 Democratici)

Wyoming[modifica | modifica sorgente]

(1 Repubblicano)

Non-voting members[modifica | modifica sorgente]