100 Monkeys

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
100 Monkeys
I 100 Monkeys ringraziano il pubblico dopo lo show ad Indianapolis il 29 giugno 2011
I 100 Monkeys ringraziano il pubblico dopo lo show ad Indianapolis il 29 giugno 2011
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Funk rock
Periodo di attività 2008 – in attività
Etichetta Awesome Sauce Records

Warrior Records

Album pubblicati 5
Studio 3
Live 2
Opere audiovisive 1
Gruppi e artisti correlati Jackson Rathbone

I 100 Monkeys sono un gruppo musicale statunitense. Denominati anti-pop hanno uno stile funk rock o, come si definiscono loro, funky rock and roll con l'umorismo e il cinismo dei tempi moderni. La band è formata da cinque componenti: Ben Graupner (Ben G.), Ben Johnson (Ben J), Jackson Rathbone (J. Action), Jerad Anderson (J. Rad) e Lawrence Abrams (Uncle Larry). La rivista Rolling Stone li ha inseriti nella lista delle cinque nuove band da seguire.[1]

Storia del gruppo[modifica | modifica sorgente]

Il gruppo si forma nel 2008 a Los Angeles. Il loro primo singolo Ugly Girl, viene pubblicato nel 2009, la canzone viene accompagnata da altri due singoli Smoke e Wasterland Too. Prima dell'uscita del loro album in studio Grape, viene pubblicato l'EP Monster De Lux come prerequisito indispensabile per Grape. Nel 2010 la band annuncia su Twitter la partenza del tour 100 City Tour, che tocca solo città della West Coast. Tra giugno e luglio del 2010 vengono pubblicati altri due singoli: Kolpix e Future Radio come anticipazione dell'uscita dell'album Live and Kickin Part One pubblicato il 20 luglio. Alla fine del 2010 viene pubblicato la parte video dell'album Live and Kicking Part Too DVD, contenente diverse esibizioni live del tour 100 City Tour. Nel dicembre del 2010 viene pubblicato il singolo Wandering Mind anteprima dell'album Liquid Zoo, in uscita il 28 giugno 2011[2]. A maggio 2011 è partito il tour promozionale del nuovo album, il Liquid Zoo World Tour, che, anticipato dal 40+ city US tour in giro per gli Stati Uniti[3], è sbarcato anche in Europa, toccando Regno Unito[4], Germania[5], Francia, Svezia e i Paesi Bassi[6]. Il 19 giugno 2011 è stato pubblicato il video ufficiale del primo singolo Wandering Mind.
La band è stata scelta dall'LG per partecipare al LG's: "One's to watch" Tour che si è svolto nell'estate 2011[7]. Il 20 luglio 2011 la band ha pubblicato su Twitter la notizia della preparazione di un nuovo video per il brano Modern Times.[8] Il video è stato pubblicato su YouTube il 10 agosto 2011.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Il gruppo è composto da cinque elementi:

Beneficenza[modifica | modifica sorgente]

Da tempo sostengono l'associazione Spencer Bell Legacy Project[10] per la ricerca sul tumore del surrene. Questa associazione porta il nome di Spencer Bell, musicista e amico della band, che ha ispirato i 100 Monkeys, morto nel dicembre del 2006[11].

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album[modifica | modifica sorgente]

Album Live[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • 2009 - Ugly Girl
  • 2009 - Smoke
  • 2009 - Wasteland Too
  • 2009 - Keep Awake
  • 2010 - Kolpix
  • 2010 - Future Radio
  • 2010 - Wandering Mind
  • 2010 - Modern Times

Videografia[modifica | modifica sorgente]

DVD[modifica | modifica sorgente]

  • 2010 - Live and Kickin Part Too[2]

Videoclip[modifica | modifica sorgente]

  • 2009 - Slow Down
  • 2009 - Ugly Girl
  • 2010 - Kolpix
  • 2011 - Wandering Mind
  • 2011 - Modern Times

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Rolling Stone Magazine li ha segnalati come gruppo da seguire.
  2. ^ a b (EN) 100 Monkey Discography, 100monkeysmusic.com.
  3. ^ 100 Monkeys ‘Liquid Zoo’ Album & Tour Official Press Release - Breaking Dawn
  4. ^ (EN) Jackson Rathbone conferma le date in UK. URL consultato il 31 maggio 2011.
  5. ^ show dei 100 monkeys in Germania. URL consultato il giugno 2011.
  6. ^ Liquid Zoo Worl Tour arriverà anche in Francia, Svezia e Paesi Bassi.
  7. ^ 100 Monkeys on MF Magazine
  8. ^ Immagine del video di Modern Times dal sito ufficiale.
  9. ^ a b c d e (EN) Hello! meet the band & more monkeys, 100monkeysmusic.com.
  10. ^ (EN) Spencer Bell Legacy Project, spencerbellmemorial.ning.com.
  11. ^ (EN) spencer bell legacy project Spencer Bell, 100monkeysmusic.com.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

(EN) 100 Monkeys Sito ufficiale