100 Bullets (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
100 Bullets
Pubblicazione D3 Publisher
Data di pubblicazione Cancellato
Genere Sparatutto in terza persona
Tema Fumetto DC Comics
Modalità di gioco Giocatore singolo, multiplayer
Piattaforma PlayStation 3, Xbox 360, Microsoft Windows, Wii, PlayStation Portable, Game Boy Advance, Nintendo DS
Periferiche di input Sixaxis, Controller Wireless, gamepad, mouse, tastiera

100 Bullets era un videogioco in fase di sviluppo, ispirato all'omonimo fumetto. Lo stesso sceneggiatore del fumetto, Brian Azzarello, era coinvolto nel progetto scrivendo la trama del gioco che riprendeva fedelmente l'atmosfera della controparte cartacea. Il gioco era uno sparatutto e garantiva un'ottima interazione con i fondali. Era composto da 24 missioni e da 2 personaggi giocabili permettendo di avventurarsi sia per ambienti interni che esterni. Il gioco sarebbe dovuto uscire su Wii.[1] Game Boy Advance, Nintendo DS, Xbox 360, PlayStation Portable, Microsoft Windows, e PlayStation 3.

Il gioco viene indicato come cancellato per la maggior parte delle console previste[2] e sul sito di D3 Publisher non compare più tra i videogiochi in elenco.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Proof of GamePro Wii list in GoNintendo, 5 febbraio 2007. URL consultato il 23 marzo 2014.
  2. ^ D3 Publisher su IGN
  3. ^ (EN) D3 Publisher - Games

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]