1000 km di Zeltweg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La 1000 km di Zeltweg fu una gara automobilistica di durata che ebbe luogo nei pressi di Zeltweg, in Austria, e fece parte del Campionato del mondo sportprototipi già dalla seconda edizione[1]. Originariamente denominata Grosser Preiss von Österreich (Gran Premio d'Austria), l'edizione inaugurale della gara si tenne nel 1965 sulla distanza di 200 miglia sul circuito temporaneo ricavato all'interno dell'Aerodromo Hinterstoisser-Zeltweg[2] (che l'anno precedente aveva ospitato l'omonima gara di Formula 1), per poi vedere la sua distanza estesa a 500 km per le edizioni dal 1966 al 1968[1][3][4], quando fu inclusa nel mondiale

A partire dal 1969 l'evento assunse la sua conformazione più classica, trasferendosi all'Österreichring e adeguando la sua lunghezza a quella di altre gare del mondiale sportprototipi[5], di cui fece parte fino al 1976, ultimo anno in cui vi fu una tappa del campionato in territorio austriaco.

La gara mantenne la titolazione di Grosser Preiss von Österreich finché tale titolo non venne attribuito alla gara di Formula 1 nel 1970, venendo sostituito da 1000-km-Rennen von Österreich, per poi cambiare in 6 Ore di Zeltweg nel 1976.

Nel 1997, come parte del rinato Campionato FIA GT, venne programmata una nuova prova che può esserne considerata l'erede, per quanto non più disputata sulla lunghezza di 1000 km, ma sulla distanza delle quattro ore di corsa nella prima edizione e sui 500 km in quelle successive. La corsa venne disputata sul rinnovato circuito A1-Ring e l'ultima edizione risale al 2001.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Piloti Team Auto Tempo
Aerodromo Hinterstoisser-Zeltweg
1965 Austria Jochen Rindt Austria Gotfried Köchert Ferrari 250 LM 2:02:53.220
1966 Germania Gerhard Mitter
Germania Hans Herrmann
Germania Porsche System Porsche 906 3:07:52:550
1967 Australia Paul Hawkins Australia Paul Hawkins Ford GT40 Mk.II 3:15:54.530
1968 Svizzera Jo Siffert Germania Porsche System Engineering Porsche 908 2:55:17.790
Österreichring
1969 Svizzera Jo Siffert
Germania Kurt Ahrens, Jr.
Germania Freiherr von Wendt Porsche 917 5:23:36.980
1970 Svizzera Jo Siffert
Regno Unito Brian Redman
Regno Unito J.W. Automotive Engineering Ltd. Porsche 917K 5:08:04:670
1971 Messico Pedro Rodríguez
Regno Unito Richard Attwood
Regno Unito J.W. Automotive Engineering Ltd. Porsche 917K 5:04:26.100
1972 Belgio Jacky Ickx
Regno Unito Brian Redman
Italia SpA Ferrari SEFAC Ferrari 312 PB 4:58:46.280
1973 Francia Henri Pescarolo
Francia Gérard Larrousse
Francia Equipe Matra-Simca Matra-Simca MS670B 4:48:57.800
1974 Francia Henri Pescarolo
Francia Gérard Larrousse
Francia Equipe Gitanes Matra-Simca MS670C 4:51:20.270
1975 Francia Henri Pescarolo
Regno Unito Derek Bell
Germania Willi Kauhsen Racing Team Alfa Romeo T33/TT/12 3:34:50.550
1976 Austria Dieter Quester
Svezia Gunnar Nilsson
Germania Schnitzer BMW BMW 3.0 CSL 6:00:16.400
A1-Ring
1997 Germania Klaus Ludwig
Germania Bernd Mayländer
Germania AMG-Mercedes Mercedes-Benz CLK GTR 4:00:55.816
1998 Germania Klaus Ludwig
Brasile Ricardo Zonta
Germania AMG-Mercedes Mercedes-Benz CLK-LM 2:47:34.975
2000 Paesi Bassi Mike Hezemans
Paesi Bassi Tom Coronel
Paesi Bassi Carsport Holland Chrysler Viper GTS-R 3:00:01.811
2001 Paesi Bassi Peter Kox
Svezia Rickard Rydell
Regno Unito Prodrive Allstars Ferrari 550-GTS Maranello 3:00:09.952

† - Nel 1975 la gara fu sospesa dopo 103 giri (608,8 km) causa pioggia e non fu ripresa[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Zeltweg 500 Kilometres 1966, www.racingsportscars.com. URL consultato il 27 novembre 2013.
  2. ^ (EN) Zeltweg 200 Miles 1965, www.racingsportscars.com. URL consultato il 27 novembre 2013.
  3. ^ (EN) Zeltweg 500 Kilometres 1967, www.racingsportscars.com. URL consultato il 27 novembre 2013.
  4. ^ (EN) Zeltweg 500 Kilometres 1968, www.racingsportscars.com. URL consultato il 27 novembre 2013.
  5. ^ (EN) Zeltweg 1000 Kilometres 1969, www.racingsportscars.com. URL consultato il 27 novembre 2013.
  6. ^ (EN) Zeltweg 1000 Kilometres 1975, www.racingsportscars.com. URL consultato il 27 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo