1. Frauen-Fußball-Club Frankfurt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da 1. FFC Frankfurt)
1. FFC Frankfurt
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Nero e Bianco.png Nero e Bianco
Dati societari
Città Francoforte sul Meno
Paese Germania Germania
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Germany.svg DFB
Campionato Bundesliga
Fondazione 1998
Presidente Germania
Allenatore Inghilterra Colin Bell
Stadio Stadion am Brentanobad, Francoforte sul Meno
(5.200 posti)
Sito web www.ffc-frankfurt.de
Palmarès
Meisterschale.pngMeisterschale.pngMeisterschale.pngMeisterschale.pngMeisterschale.pngMeisterschale.pngMeisterschale.png Coppagermania.pngCoppagermania.pngCoppagermania.pngCoppagermania.pngCoppagermania.pngCoppagermania.pngCoppagermania.pngCoppagermania.pngCoppagermania.png Coppacampioni.pngCoppacampioni.pngCoppacampioni.png
Titoli di Germania 7
Trofei nazionali 9 Coppe di Germania
Trofei internazionali 3 Coppe dei Campioni/Champions League
Si invita a seguire il modello di voce
Il tabellone della Commerzbank-Arena al termine della finale di ritorno della UEFA Women's Cup 2007-2008, vinta dal Francoforte sull'Umeå_IK
La UEFA Women's Cup 2008 consegnata nelle mani delle giocatrici del Francoforte

L'1. Frauen-Fußball-Club Frankfurt, abbreviato in 1. FFC Frankfurt, è una società di calcio femminile con sede a Francoforte sul Meno, in Germania. La squadra milita nella Frauen-Bundesliga, la massima divisione del campionato tedesco di calcio femminile.

La società conta circa 430 tesserati. È la squadra femminile più titolata di Germania con 14 titoli nazionali ed internazionali. Ha vinto la UEFA Women's Cup nel 2001-02, 2005-06 e nel 2007-08.

Una rivalità si sviluppò tra l'1. FFC Frankfurt e le precedenti campionesse della Germania dell'Est dell'1. FFC Turbine Potsdam dal 2000 quando il club cominciò la sua ascesa ai vertici della Bundesliga. Questa rivalità continua nella Coppa di Germania e nella coppa europea dove il Turbine Potsdam si qualificò vincendo il titolo nazionale e laureandosi campione d'Europa l'anno dopo il Frankfurt.

A parte le rivalità sportive e la rivalità est-ovest, i due club hanno due differenti filosofie di squadra. Il Frankfurt, in maniera "capitalistica" occidentale, preferisce acquistare giocatrici tedesche e straniere, mentre il Turbine Potsdam, nella tradizione "socialista" orientale, focalizza il suo interesse sullo sviluppo di giovani atlete all'interno del club. Le cessioni di Petra Wimbersky e Karolin Thomas dal Potsdam al Frankfurt ha infiammato questa rivalità, poiché i due club si erano accordati in un contratto non scritto nel non contattare le giocatrici della squadra avversaria senza prima consultare la federazione.[senza fonte]

Grazie alla mancanza di teppismo nel gioco femminile, questa rivalità ha sviluppato una sana competizione nella Bundesliga e ha fortemente contribuito al successo della Nazionale femminile. Esiste, comunque, un potenziale problema in questa rivalità, poiché questi due club sono i più ricchi e c'è la paura che questo possa ridimensionare la competitività del campionato se le due squadre diventassero troppo dominanti.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Una partita tra Francoforte e Turbine Potsdam (2008)

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Germania P Desirée Schumann
2 Germania A Alina Ortega-Jurado
3 Germania D Laura Störzel
4 Germania D Kathrin Hendrich
6 Germania C Saskia Matheis
7 Spagna C Verónica Boquete
8 Germania C Kim Kulig
9 Germania A Célia Šašić
10 Germania C Dzsenifer Marozsán
11 Germania C Simone Laudehr
13 Germania D Marith Prießen
14 Giappone C Kozue Ando
15 Germania A Svenja Huth
N. Ruolo Giocatore
17 Germania A Mandy Islacker
18 Germania C Kerstin Garefrekes (capitano)
19 Germania A Valentina Limani
20 Germania D Melissa Friedrich
21 Svizzera A Ana-Maria Crnogorčević
22 Germania D Jana Löber
23 Germania D Bianca Schmidt
24 Giappone C Asuna Tanaka
27 Germania D Peggy Kuznik
28 Galles C Jessica Fishlock
30 Germania P Anne-Kathrine Kremer
31 Germania P Anke Preuß

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) DFB-Pokal der Frauen: 1. FFC Frankfurt schlägt Essen im Finale souverän, http://www.spiegel.de/, 17 maggio 2014. URL consultato il 27 maggio 2014.
    «Schon zur Pause war das Pokalfinale der Frauen entschieden: Alle drei Tore zum 3:0-Sieg gegen die SGS Essen erzielte der 1. FFC Frankfurt in der ersten Hälfte. Das Team feierte den neunten Pokalsieg - und hat jetzt sogar die Chancen aufs Double.».

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]