1+1 (Wayne Shorter)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
1+1
Artista Wayne Shorter, / Herbie Hancock
Tipo album Studio
Pubblicazione 1997
Durata 61:35
Dischi 1
Tracce 10
Genere Jazz
Etichetta Verve records
Produttore Wayne Shorter e Herbie Hancock
Registrazione Garage Sale Studios, Los Angeles, California
Wayne Shorter - cronologia
Album precedente
(1985)
Album successivo
(2002)

1+1 è un album del sassofonista jazz Wayne Shorter in duo con il pianista Herbie Hancock pubblicato nel 1997.

Registrato da due musicisti che hanno suonato spesso insieme sin dagli anni '60, iniziando la loro collaborazione all'interno dei gruppi di Miles Davis, contiene il brano Aung San Suu Kyi, dedicato alla dissidente birmana allora detenuta nelle carceri del suo paese; il brano vinse il Grammy Award come migliore composizione jazz dell'anno.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Meridianne – A wood sylph (Wayne Shorter) - 6:09
  2. Aung San Suu Kyi (Wayne Shorter) - 5:45
  3. Sonrisa (Herbie Hancock) - 6:26
  4. Memory of enchantment(Michiel Borstlap) - 6:20
  5. Visitor from nowhere (Herbie Hancock e Wayne Shorter) - 7:44
  6. Joanna's theme (Herbie Hancock) - 5:22
  7. Diana (Wayne Shorter) - 5:32
  8. Visitor from somewhere (Herbie Hancock e Wayne Shorter) - 9:04
  9. Manhattan lorelei (Herbie Hancock e Wayne Shorter) - 7:22
  10. Hale-bopp, hip-hop (Herbie Hancock) - 1:51

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

La sequenza e la durata dei brani è tratta dall'edizione in Cd del 1997.

jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz