0DFx

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
0DFx
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Hardcore punk
Periodo di attività 1981-1983
Etichetta Get Revenge Records
Album pubblicati 1
Raccolte 1

Gli 0DFx (conosciuti anche come Zero Defects o Zero Defex) sono stati un gruppo hardcore punk americano.

Si sono formati ad Akron, nell'Ohio, nel 1981 grazie a Tom Seiler del gruppo punk locale The Bursting Brains, Mick Hurray del gruppo neo-surf The Nelsons, e Jim Friend dei V-Nervz, altro gruppo punk locale. Dopo aver provato diversi bassisti, hanno ingaggiato Brad Warner, che era stato nel gruppo new wave Mmaxx, attraverso un annuncio in un giornale locale. Warner è rimasto membro del gruppo fino alla sua fine.

Gli 0DFx sono apparsi nella raccolta di gruppi punk rock dell'Ohio, The New Hope[1], e nella raccolta internazionale P.E.A.C.E./War. Sono però più famosi per essere stati i precursori del libro di Brad Warner, Hardcore Zen, così come per le successive band di Tommy "Strange" Seiler's, The Ragged Bags, Strawman e Songs for Emma.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Ultima[modifica | modifica sorgente]

  • Jim Friend "Jimi Imij" (voce)
  • Tom Seiler "Tommy Strange" (chitarra)
  • Mick Hurray "Mickey X-Nelson" (batteria)
  • Brad Warner "Brad No Sweat" (basso)

Ex componenti[modifica | modifica sorgente]

  • Alan Litt "Alan Nelson" (basso)
  • Franklin Tarver "Frank N. File" (basso)
  • John Despins "Johnny Phlegm" (basso)
  • Jeff Hardy "Jeffro Smull" (chitarra, a partire dal 2005)

Discografia[modifica | modifica sorgente]

  • War Hero 7" EP (Get Revenge Records 016, 2007)
    • demo del 1983, 13 tracce
    • 500 copie - le prime 100 su vinile bianco, le altre 400 in vinile nero
  • Drop the A-Bomb 7" EP (Get Revenge Records 018, 2007)
  • Discography doppio CD (Get Revenge Records, 2007)
    • contiene entrambi gli EP precedenti, un live del 1982, ri-pubblicazioni del 2005 e tracce inedite

Apparizioni nelle compilation

Gruppi correlati[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ohio punk compilations

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk