.223 Remington

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Infobox cartuccia}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Da sinistra un bossolo 5.56 x 45 NATO, un .30-30 Winchester e un .308 Winchester

Il .223 Remington è una cartuccia per uso civile creata in USA e molto simile al 5,56 × 45 mm (SS109) adottato dalla NATO.

La sua elevata velocità (oltre 950 m/sec alla bocca) unità alla sua instabilità (che lo fa rotolare sul suo asse una volta colpito il bersaglio), gli permette di causare ferite devastanti e di avere un potere d'arresto in grado di abbattere animali come lepri, volpi o persino daini e cinghiali.

Viene prodotto in molte varianti (FMJ, JHP ecc.).

5,56 x 45 mm NATO vs .223 Remington[modifica | modifica wikitesto]

Pur essendo molto simili, le cartucce NATO e le .223 Remington non sono identiche, le prime infatti possiedono all´interno del proiettile un penetratore d'acciaio che invece è assente nelle seconde, le SS109 sprigionano una maggiore pressione durante lo scoppio (62,366 psi contro i 55,000 psi delle .223 Remington), inoltre tra le due cartucce esistono delle differenze nella forma e nelle misure del bossolo. In generale però si può dire che un'arma militare progettata per le munizioni NATO non dovrebbe avere problemi con le .223, ma viceversa un fucile civile potrebbe avere dei problemi con le SS109, incluse possibili esplosioni della camera di scoppio dovute alla maggiore pressione sprigionata da questa cartuccia [1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 223 Rem + 223 AI Cartridge Guide, 6mmbr.com.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]