(225088) 2007 OR10

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.png
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è (225088) 2007 OR10.
(225088) 2007 OR10
Rappresentazione artistica di 2007 OR10.Rappresentazione artistica di 2007 OR10.
Scoperta 17 luglio 2007
Scopritore M. E. Schwamb,
M. E. Brown,
D. L. Rabinowitz[1]
Famiglia oggetto del disco diffuso[2]
TNO risonante, con risonanza 10:3 ?[3]
Parametri orbitali
(all'epoca JD 2455000,5[4])
Semiasse maggiore 10.072.247 000 km
67,329 UA
Perielio 5.029.000.000 km
33,62 UA
Afelio 15.114.000.000 km
101,03 UA
Periodo orbitale 552,52 anni
Inclinazione
sull'eclittica
30,67980°
Eccentricità 0,500
Longitudine del
nodo ascendente
336,86787°
Argom. del perielio 207,39988 °
Anomalia media 99,0°
Dati fisici
Dimensioni 875[5] – 1.400[6] km[4][7]
Albedo 0,15 - 0,40? (valori presunti)[7]
Dati osservativi
Magnitudine app. 21.3
Magnitudine ass. 1,9[4]

(225088) 2007 OR10 è un oggetto transnettuniano con una magnitudine assoluta (H) di 1,9,[4] tale da renderlo uno tra i maggiori candidati a diventare pianeta nano: si stima infatti che abbia un diametro intermedio tra quello di 90377 Sedna e quello di 50000 Quaoar.[8] In attesa che l'Unione Astronomica Internazionale assegni un nome all'oggetto, gli scopritori e la loro squadra di ricerca l'hanno soprannominato "Biancaneve" (Snow White).[8]

Storia osservativa[modifica | modifica wikitesto]

La scoperta di (225088) 2007 OR10, avvenuta nel corso di osservazioni nella regione di Sedna,[9] è stata resa nota il 23 agosto 2008 da un gruppo di ricercatori composto da M. E. Schwamb, M. E. Brown e D. L. Rabinowitz ed annunciata formalmente il 7 gennaio 2009.[1]

(225088) 2007 OR10 è stato osservato 33 volte durante 4 opposizioni.[4]

Parametri orbitali[modifica | modifica wikitesto]

L'orbita di 2007 OR10 confrontata con quelle di Eris e Plutone.

2007 OR10 segue un'orbita simile a quella del pianeta nano Eris,[10] caratterizzata da un semiasse maggiore di 67,33 UA, un'eccentricità di 0,5 ed un'inclinazione di circa 30°, rispetto al piano dell'eclittica. Appartiene quindi al disco diffuso.[2]

(225088) 2007 OR10 attualmente si trova a 85 UA dal Sole[11][12] e l'ultimo passaggio al perielio risale al 1856.[4]

Nella classifica degli oggetti distanti dal Sole è al terzo posto tra quelli di grandi dimensioni, superato solo da Eris (96 AU) e Sedna (88 AU),[8] ma dopo il 2013 passerà al secondo posto per l'avvicinamento di Sedna al Sole.[12]

Il Deep Ecliptic Survey (DES) ha proposto un'orbita preliminare che presenta una risonanza orbitale 10:3 con Nettuno. Tuttavia questo dato non è stato ancora confermato.[3]

Magnitudine assoluta[modifica | modifica wikitesto]

(225088) 2007 OR10 confrontato con Eris, Plutone, Makemake, Haumea, Sedna, Orcus, Quaoar e la Terra.

La dimensione di un pianetino può essere desunta dalla sua magnitudine assoluta e dalla sua albedo. (225088) 2007 OR10 ha una magnitudine assoluta di 1,9.[4] Ciò lo rende un po' meno brillante di Sedna (H=1,6; <1600 km)[13] ed un po' più che Orcus (H=2,3; ~950 km).[14] Assumendo per 2007 OR10 un valore dell'albedo caratteristico per gli oggetti transnettuniani, si ritiene che le sue dimensioni possano essere comprese tra quelle di Sedna e Quaoar.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Minor Planet Electronic Circular (MPEC) 2009-A42 : 2007 OR10, Minor Planet Center, 1 gen 2009. URL consultato il 22 apr 2009.
  2. ^ a b (EN) List Of Centaurs and Scattered-Disk Objects, Minor Planet Center. URL consultato il 22 apr 2009.
  3. ^ a b (EN) Marc W. Buie, Orbit Fit and Astrometric record for 07OR10, SwRI (Space Science Department), 23 ago 2008. URL consultato il 22 apr 2009.
  4. ^ a b c d e f g (EN) 2007 OR10 in JPL Small-Body Database Browser, Jet Propulsion Laboratory, 23 ago 2008 (ultima osservazione utilizzata). URL consultato il 22 apr 2009.
  5. ^ Assumendo un'albedo di 0,40.
  6. ^ Assumendo un'albedo di 0,15.
  7. ^ a b (EN) Dan Bruton, Conversion of Absolute Magnitude to Diameter for Minor Planets, Department of Physics & Astronomy (Stephen F. Austin State University). URL consultato il 22 apr 2009.
  8. ^ a b c d (EN) Michael E. Brown, Snow White needs a bailout, Mike Brown's Planets (blog), 10 mar 2009. URL consultato il 22 apr 2009.
  9. ^ (EN) Megan E. Schwamb, Michael E. Brown, David L. Rabinowitz, A Search for Distant Solar System Bodies in the Region of Sedna in inviato a ApJ Letters, 2009. URL consultato il 22 apr 2009.
  10. ^ (EN) 136199 Eris (2003 UB313) in JPL Small-Body Database Browser, Jet Propulsion Laboratory, 4 ott 2008 (ultima osservazione utilizzata). URL consultato il 22 apr 2009.
  11. ^ (EN) AstDys 2007OR10 Ephemerides, Dipartimento di Matematica, Università di Pisa. URL consultato il 22 apr 2009.
  12. ^ a b (EN) Horizon Online Ephemeris System, California Institute of Technology, Jet Propulsion Laboratory. URL consultato il 22 apr 2009.
  13. ^ (EN) 90377 Sedna (2003 VB12) in JPL Small-Body Database Browser, Jet Propulsion Laboratory, 23 ott 2008 (ultima osservazione utilizzata). URL consultato il 22 apr 2009.
  14. ^ (EN) 90482 Orcus (2004 DW) in JPL Small-Body Database Browser, Jet Propulsion Laboratory, 4 dic 2008 (ultima osservazione utilizzata). URL consultato il 22 apr 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Asteroidi del sistema solare L'asteroide 951 Gaspra
Pianeti nani CererePlutoidi: Plutone ( ) · Haumea ( ) · Makemake · Eris ( )
Raggruppamenti asteroidali VulcanoidiNEA (Apollo · Aten · Amor) • Fascia principale • Planetosecanti (Mercurio · Venere · Terra · Marte · Giove · Saturno · Urano · Nettuno) • Troiani (della Terra · di Marte · di Giove · di Nettuno) • CentauriTNO (Fascia di KuiperPlutini · Cubewani · Twotini – · Disco diffuso) • Gruppi e famiglie (Famiglie collisionali)
Classi spettrali Tholen: B · F · G · C · S · X · M · E · P · A · D · T · Q · R · VSMASS: C · B · S · A · Q · R · K · L · X · T · D · Ld · O · V
Altro Asteroidi principaliLista completaSatelliti asteroidaliAsteroidi binariFamiglie asteroidali
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.