Škoda 7,65 cm Vz. 1930

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Škoda 7,65 cm Vz. 1930
Bundesarchiv Bild 183-L16175, Krakau, Parade von SS und Polizei.jpg
Tipo Multiruolo cannone da campagna/cannone da montagna/cannone contraereo
Origine Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Impiego
Utilizzatori Cecoslovacchia Cecoslovacchia, Germania Germania
Produzione
Progettista Skoda
Data progettazione 1928-1930
Costruttore Skoda
Entrata in servizio 1930
Ritiro dal servizio 1945
Descrizione
Peso In assetto di marcia 2.977 kg,
in batteria 1.800 kg
Lunghezza canna 3,06 m
Calibro 76,5 mm
Peso proiettile 8 kg
Cadenza di tiro 10/12 colpi/min
Velocità alla volata 600 m/s
Gittata massima 13.505 m
Elevazione -8/+80°
Angolo di tiro

[senza fonte]

voci di armi d'artiglieria presenti su Wikipedia

Lo Škoda 7,65 cm Vz. 1930 era un cannone cecoslovacco multiruolo, contraereo/da campagna/da montagna, questo cannone Škoda era frutto delle indagini degli esperti di tale azienda che, negli anni '20, davano per certo il successo di artiglierie bivalenti, da campagna leggera e antiaerea pesante.

All'epoca d'altro canto non si apprezzava ancora pienamente la difficoltà di ingaggiare con successo un aereo, e soprattutto i progressi tecnici che tali mezzi avrebbero avuto (maggiore velocità), così la mossa fu quella di costruire una piattaforma girevole per installarla sotto l'affusto, mentre l'alzo del cannone poteva essere portato a +80°, dando praticamente il la ad un cannone contarereo pesante.

Tuttavia, la lentezza di brandeggio e la bassa velocità iniziale non consentivano appieno tale doppio ruolo, mentre il peso era molto alto per il ruolo di cannone da 76 mm. Se non altro, la gittata e il peso della granata erano eccellenti per tale categoria di armi.

Catturati dai tedeschi, questi cannoni vennero ampiamente reimpiegati, fornendo prestazioni eccellenti, ma non come cannoni contraerei[1].

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Niehorster, Leo W. G. German World War II Organizational Series, Vol. 2/II: Mechanized GHQ units and Waffen-SS Formations (10 May 1940), 1990
  • Engelmann, Joachim and Scheibert, Horst. Deutsche Artillerie 1934-1945: Eine Dokumentation in Text, Skizzen und Bildern: Ausrüstung, Gliederung, Ausbildung, Führung, Einsatz. Limburg/Lahn, Germany: C. A. Starke, 1974
  • Gander, Terry and Chamberlain, Peter. Weapons of the Third Reich: An Encyclopedic Survey of All Small Arms, Artillery and Special Weapons of the German Land Forces 1939-1945. New York: Doubleday, 1979 ISBN 0-385-15090-3

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]