Þorvaldr Eiríksson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Þorvaldr Eiríksson (... – 1006) era il figlio di Erik il Rosso e fratello di Leifr Eiríksson. Secondo le saghe fece parte della spedizione volta all'esplorazione di Vinland.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Mentre stava scaricando la sua nave, apparentemente senza motivo un "Unipede", come viene chiamato nella saga, corse fino a Thorvald e lo colpì in pancia con arco e freccia. Questa ferita ne causò la morte. Si dice che le sue ultime parole siano state, "È un paese ricco quello che abbiamo trovato; c'è molto grasso attorno alla mia pancia. Abbiamo trovato una terra di preziose risorse, anche se quasi non ci piace la maggior parte di esse". Si dice anche che Thorsteinn Eiriksson fosse il fratello di Thorvald.