Étretat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Étretat
comune
Étretat – Stemma
Étretat – Veduta
Localizzazione
Stato Francia Francia
Regione Blason region fr Normandie.svg Alta Normandia
Dipartimento Blason département fr Seine-Maritime.svg Senna Marittima
Arrondissement Le Havre
Cantone Criquetot-l'Esneval
Territorio
Coordinate 49°42′N 0°12′E / 49.7°N 0.2°E49.7; 0.2 (Étretat)Coordinate: 49°42′N 0°12′E / 49.7°N 0.2°E49.7; 0.2 (Étretat)
Altitudine 189 m s.l.m.
Superficie 4,453 km²
Abitanti 1 535[1] (2009)
Densità 344,71 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 76794
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 76254
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Étretat
Sito istituzionale

Étretat è un comune francese di 1.535 abitanti situato nel dipartimento della Senna Marittima, nella regione dell'Alta Normandia, ed affacciato sul Canale della Manica. È una delle principali località della Costa d'Alabastro.[2]

Sorta come un modesto villaggio di pescatori, la località oggi è una delle stazioni balneari più rinomate della propria nazione per la bellezza delle spiagge ghiaiose, ma soprattutto per le sue falesie naturali di calcare a picco sul mare, che includono un famoso arco naturale. Queste scogliere, insieme alle spiagge frequentate da villeggianti, hanno attratto molti artisti, tra cui i pittori Eugène Boudin, Gustave Courbet e Claude Monet che le hanno immortalate, ma anche scrittori come Maurice Leblanc, che vi ha ambientato un racconto del suo personaggio più famoso, Arsenio Lupin, Gustave Flaubert e Guy de Maupassant.

Étretat ha dato i natali a Élie Halévy (1870-1937), filosofo e storico d'una famiglia da Parigi.

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Etratat - panoramique.jpg
Ingrandisci
Panoramica dalle scogliere

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ Université du Havre: La Côte d'Albatre

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia