Édouard Roche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Édouard Albert Roche

Édouard Albert Roche (Montpellier, 18201883) è stato un astronomo francese.

Fu nominato professore presso l'università locale, dove insegnò nella Facoltà di Scienze a partire dal 1849. Roche compì uno studio matematico sull'ipotesi di Laplace sull'origine dei sistemi planetari (Ipotesi nebulare), e presentò i suoi risultati in una serie di pubblicazioni all'Accademia di Montpellier dalla sua nomina a professore fino al 1877. Le più importanti di queste riguardavano le comete (1860) e la già nominata ipotesi nebulare (1873). Egli si occupò dunque del comportamento degli atomi in presenza di forti campi gravitazionali.

È famoso per la sua teoria secondo cui gli anelli del pianeta Saturno si sarebbero formati quando un grosso satellite naturale si avvicinò troppo al pianeta, e fu distrutto dalle forze di marea. Inoltre ha dato il suo nome sia al limite di Roche sia al lobo di Roche, utile quest'ultimo nello studio delle stelle binarie.

Gli è stato dedicato un asteroide, 38237 Roche.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: (EN143808 · LCCN: (ENn87827732 · ISNI: (EN0000 0000 3000 1582 · GND: (DE117533726