École nationale des chartes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
École nationale des chartes
Stato Francia Francia
Città Parigi
Fondazione 1821
Tipo Grande école
Rettore Jean-Michel Leniaud
Dipendenti 41
Sito web www.enc.sorbonne.fr/
 

L'École nationale des chartes fu fondata nel 1821 per garantire la formazione scientifica dei dirigenti delle biblioteche e archivi statali. Offre formazione di alto livello nel campo delle scienze documentarie della storia.

Fa parte del sistema di istruzione superiore francese delle Grande écoles e vi si accede mediante concorso. Rilascia i titoli di "archiviste paléographe" e di master.

Elenco dei direttori[modifica | modifica sorgente]

Elenco dei direttori [1]
1847 1848 Jean-Antoine Letronne
1848 1854 Benjamin Guérard professore all'École des chartes, membro dell'Istituto
1854 1857 Natalis de Wailly membro dell'Istituto
1857 1871 Léon Lacabane professore all'École des chartes
1871 1882 Jules Quicherat professore all'École des chartes, membro dell'Istituto
1882 1916 Paul Meyer professore all'École des chartes, membro dell'Istituto
1916 1930 Maurice Prou professore all'École des chartes, membro dell'Istituto
1930 1954 Clovis Brunel professore all'École des chartes, directeur d'études all'École pratique des hautes études, membro dell'Istituto
1954 1970 Pierre Marot professore all'École des chartes, membro dell'Istituto
1970 1976 Michel François professore all'École des chartes, membro dell'Istituto
1976 1987 Jacques Monfrin professore all'École des chartes, directeur d'études all'École pratique des hautes études, membro dell'Istituto
1987 1993 Emmanuel Poulle professore all'École des chartes, membro dell'Istituto
1993 2002 Yves-Marie Bercé professore all'università Paris-Sorbonne, membro dell'Istituto
2002 2006 Anita Guerreau-Jalabert direttore di ricerca al CNRS
2006 2011 Jacques Berlioz direttore di ricerca al CNRS
2011 Jean-Michel Leniaud[2] direttore di studi all'EPHE

Ex-allievi[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Secondo il Livre du centenaire (1821-1921) la Bibliothèque de l'École des chartes
  2. ^ Texte Décret du 10 août 2011