È stato morto un ragazzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
È stato morto un ragazzo
Titolo originale È stato morto un ragazzo. Federico Aldrovandi che una notte incontrò la polizia
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 2010
Durata 94 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere documentario sociale
Regia Filippo Vendemmiati
Sceneggiatura Filippo Vendemmiati
Produttore Promo Music, Rai Trade
Produttore esecutivo Marcello Corvino
Fotografia Marino Cancellari
Montaggio Filippo Vendemmiati, Simone Marchi
Interpreti e personaggi
  • Federico Aldrovandi: se stesso
  • Patrizia Moretti: madre di Federico
  • Andrea Boldrini: amico di Federico
  • Paolo Burini: amico di Federico
  • Matteo Parmegiani: amico di Federico
  • Lino Aldrovandi: padre di Federico
  • Nicola Solito: ispettore della DIGOS
  • Franco Aldrovandi: zio di Federico
  • Lorenzo Micheli: amico di Federico
  • Annamaria Cremonini: giornalista
Premi

È stato morto un ragazzo. Federico Aldrovandi che una notte incontrò la polizia è un documentario a sfondo biografico e sociale uscito nel 2010, scritto, diretto, scenografato e montato da Filippo Vendemmiati. Racconta la tragica vicenda dell'omicidio di Federico Aldrovandi, studente di Ferrara ucciso nella notte del 25 settembre 2005.

Il film è stato presentato l'8 settembre 2010 alla 67ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Trama[modifica | modifica sorgente]

I fatti narrati[1] partono all'alba del 25 settembre 2005, quando Federico si trova vicino all'ippodromo di Ferrara, luogo in cui avviene l'incontro con una pattuglia di polizia. Passate alcune ore da quell'episodio, la sua famiglia apprende della sua scomparsa. La parte successiva del film tenta di ricostruire la verità di ciò che accadde veramente quella mattina, ripercorrendo le ricostruzioni fatte dalla polizia e le testimonianze di amici e conoscenti. In seguito viene seguita l'istituzione del processo e vengono presentati numerosi documenti degli archivi RAI registrati da alcuni dei protagonisti.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La creazione è stata possibile grazie al lavoro del regista, che ha raccolto numerosi documenti originali, spezzoni di inchiesta, filmati d’archivio e inserti narrativi da tutte le fonti disponibili,[1] forte anche del suo lavoro di giornalista presso la sede RAI di Bologna.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il 2 settembre 2010 viene distribuito il DVD del film insieme al libro che porta lo stesso titolo, nella collana Promo Music Books, di Corvino Meda Editore.[2]

Il 25 gennaio 2011 viene trasmessa la prima nazionale di È stato morto un ragazzo, gratuitamente su Internet in diretta dal blog di Beppe Grillo.[3]

« La morte di Federico Aldrovandi fa ancora scandalo. Nessuna rete televisiva, incluse La 7 e Rai 3, ha trovato uno spazio in programmazione per trasmettere il film È stato morto un ragazzo, che descrive il pestaggio avvenuto durante un controllo stradale della polizia di Stato e il muro di gomma che ne seguì. Il processo ai colpevoli è stato possibile solo grazie alla rete a cui la mamma di Federico si rivolse subito dopo la morte di suo figlio. E anche ora, la proiezione di questo film di denuncia passa solo per la Rete. »
(Beppe Grillo, prima della proiezione del film[4])

Il 21 maggio 2011 viene infine trasmesso su Rai 3 in seconda serata.

Il 1º aprile 2013 viene reso disponibile online, a renderlo noto Stefano Corradino e Giuseppe Giulietti, direttore e portavoce di Articolo 21, liberi di....[5]

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Dopo l'uscita, il film è stato supportato da numerosi enti ed istituzioni, tra cui l'associazione Articolo 21, liberi di..., la Federazione Nazionale Stampa Italiana e la Regione Emilia-Romagna (che ha dato al film il suo patrocinio).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b “È stato Morto un Ragazzo”. Il film su Federico Aldrovandi in concorso a Venezia, Articolo21.info. URL consultato il 22 maggio 2011.
  2. ^ È stato Morto un Ragazzo. Federico Aldrovandi che una Notte incontrò la Polizia, cinemaitaliano.info. URL consultato il 22 maggio 2011.
  3. ^ È stato morto un ragazzo - Patrizia, mamma di Federico Aldrovandi, BeppeGrillo.it. URL consultato il 22 maggio 2011.
  4. ^ È stato morto un ragazzo – Patrizia Moretti, mamma di Federico Aldrovandi, articolionline.info, 30 gennaio 2011. URL consultato il 22 maggio 2011.
  5. ^ Aldrovandi, il film di Vendemmiati gratis on line, Articolo21.info. URL consultato il 02 aprile 2013.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema