Çörek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Çörek
Un Paskalya çöreği (çörek di Pasqua) turco
Un Paskalya çöreği (çörek di Pasqua) turco
Origini
Altri nomi çörek, panarët, choreg o çörək
Luogo d'origine Turchia Turchia
Diffusione Turchia, Caucaso, Europa Orientale e Balcani
Dettagli
Categoria dolce
 

Il çörek (turco),[1] detto anche tsoureki (in greco τσουρέκι), panarët (arbëreshë), choreg (armeno) o çörək (azero) è un pane dolce tipico delle cucine della Turchia, Balcani, Azerbaijan e Armenia. È formato da strisce intrecciate di pasta.

La parola viene probabilmente dal turco antico çevrek, traducibile con "rotondo"[2].

Questo tipo di dolce è tradizionale anche in molte altre nazioni, come Ungheria e Repubblica Ceca. Esempi sono il badnji kruh nella cucina croata, la colomba de páscoa nella cucina portoghese, la galette des rois in Francia, il kulich nella cucina russa, l'anise[?] in Italia e il challah nella cucina ebraica.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ çörek - Kelime Etimolojisi - EtimolojiTürkçe.com
  2. ^ An Etymological Dictionary of Turkish Language, Sevan Nişanyan

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]