Árva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Orava" rimanda qui. Se stai cercando il comune estone, vedi Orava (Estonia).
Comitato di Árva
ex comitato
(HU) Árva vármegye
Localizzazione
Stato Ungheria Ungheria
Amministrazione
Capoluogo Alsókubin
Data di soppressione 1920 (Trattato del Trianon)
Territorio
Coordinate
del capoluogo
49°12′32″N 19°17′43″E / 49.208889°N 19.295278°E49.208889; 19.295278 (Comitato di Árva)Coordinate: 49°12′32″N 19°17′43″E / 49.208889°N 19.295278°E49.208889; 19.295278 (Comitato di Árva)
Superficie 2 019 km²
Abitanti 78 700 (1910)
Densità 38,98 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia

Comitato di Árva – Localizzazione

Comitato di Árva – Mappa

Il comitato di Árva (in ungherese Árva vármegye, in slovacco Oravská župa, in latino Comitatus Arvensis) è stato un antico comitato del Regno d'Ungheria, situato nell'attuale Slovacchia settentrionale. Capoluogo del comitato era Alsókubin, oggi nota col nome slovacco di Dolný Kubín.

Il comitato di Árva confinava con gli altri comitati di Trencsén, Turóc, Liptó, oltre che con la regione austriaca della Galizia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1918 (con la conferma del Trattato del Trianon nel 1920), il comitato di Árva entrò a far parte della neonata Cecoslovacchia. Una serie di dispute confinarie che coinvolsero anche una parte del contiguo ex comitato di Szepes provocarono tuttavia il distacco della porzione nordorientale del comitato di Árva, che passò alla Polonia. Un ulteriore frammento dell'antico comitato passò allo stato polacco nel 1925 in cambio questa volta di un piccolo incremento territoriale a favore della Cecoslovacchia. Il confine stabilito a seguito di questi aggiustamenti rimase poi fisso ed il territorio dell'ex comitato seguì poi rispettivamente le vicende storico-amministrative della Polonia e della Cecoslovacchia (e della Slovacchia dal 1993).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Ungheria Portale Ungheria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ungheria