Árpád Göncz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Árpád Göncz
GönczÁrpád.jpg

Presidente dell'Ungheria
Durata mandato 2 maggio 1990 –
4 agosto 2000
Primo ministro József Antall
Péter Boross
Gyula Horn
Viktor Orbán
Predecessore Mátyás Szűrös
Successore Ferenc Mádl

Dati generali
Partito politico Alleanza dei Liberi Democratici
Alma mater Università Lóránd Eötvös
Professione Scrittore e drammaturgo

Árpád Göncz (Budapest, 10 febbraio 1922) è un politico ungherese.

Ha ricoperto la carica di Presidente della Repubblica Ungherese dal 2 maggio 1990 al 4 agosto 2000.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze ungheresi[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro e Gran Croce con Collare dell'Ordine al Merito della Repubblica ungherese - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Gran Croce con Collare dell'Ordine al Merito della Repubblica ungherese
— 1991

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana (Italia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana (Italia)
— 15 luglio 1991[1]
Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Bianca (Polonia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Bianca (Polonia)
— 17 marzo 1994
Collare dell'Ordine al Merito Civile (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine al Merito Civile (Spagna)
— 1994
Compagno d'Onore Onorario con Collare dell'Ordine Nazionale al Merito (Malta) - nastrino per uniforme ordinaria Compagno d'Onore Onorario con Collare dell'Ordine Nazionale al Merito (Malta)
— 9 febbraio 1995
Cavaliere dell'Ordine dei Serafini (Svezia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dei Serafini (Svezia)
— 9 settembre 1996
Collare dell'Ordine della Croce della Terra Mariana (Estonia) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine della Croce della Terra Mariana (Estonia)
— 1997
Grande Stella dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca (Austria) - nastrino per uniforme ordinaria Grande Stella dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca (Austria)
— 1999
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale Norvegese di Sant'Olav (Norvegia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Reale Norvegese di Sant'Olav (Norvegia)
— 1999
Gran Croce dell'Ordine della Buona Speranza (Sudafrica) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine della Buona Speranza (Sudafrica)
— 1999[2]
Classe speciale della Gran Croce dell'Ordine al Merito di Germania (Germania) - nastrino per uniforme ordinaria Classe speciale della Gran Croce dell'Ordine al Merito di Germania (Germania)
— 2000
Collare dell'Ordine della Stella di Romania (Romania) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine della Stella di Romania (Romania)
— 2000
Membro di I Classe dell'Ordine della Doppia Croce Bianca (Slovacchia) - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I Classe dell'Ordine della Doppia Croce Bianca (Slovacchia)
— 2000
Collare dell'Ordine del Leone Bianco (Repubblica Ceca) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine del Leone Bianco (Repubblica Ceca)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.
  2. ^ 1999 National Orders awards
Predecessore Presidente dell'Ungheria Successore Flag of Hungary.svg
Mátyás Szűrös 1990 - 2000 Ferenc Mádl

Controllo di autorità VIAF: 68976720 LCCN: n88030922