Ángel De Cicco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ángel De Cicco
Dati biografici
Nazionalità Argentina Argentina
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 1951
Carriera
Squadre di club1
1940-1948 Rosario Central Rosario Central 65 (14)
1949 River Plate River Plate 9 (4)
1950-1951 Quilmes Quilmes 20 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ángel De Cicco (1923[1]) è un ex calciatore argentino, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Giocava come ala destra,[2] ma poteva ricoprire anche il ruolo di mezzala destra.[3] Veloce e abile nell'effettuare i cross anche in corsa, era capace di tiri precisi.[4]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

De Cicco debuttò in Primera División argentina nella stagione 1940 con la maglia del Rosario Central. Rimase a lungo con la formazione giallo-blu, e riuscì a diventarne l'ala destra titolare con delle prestazioni che salivano di qualità di stagione in stagione.[1] Assommò 65 presenze tra il 1940 e il 1948, segnando 14 reti.[2] Nel 1949 passò, insieme a Lidoro Soria, dal Rosario Central al River Plate:[4] giunto al nuovo club, sostituì per un certo periodo Juan Carlos Muñoz nel ruolo d'ala destra.[1][4] Lasciò la società dopo 9 partite e 4 gol in campionato: per il torneo del 1950 passò al Quilmes, dove giocò per due stagioni.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Gli undici del "River" in Il Corriere dello Sport, 26 maggio 1949, p. 2.
  2. ^ a b c (ES) Biografías, diariodelfutbol.com.ar. URL consultato il 16 aprile 2012.
  3. ^ (EN) Pablo Ciullini, Superclásicos - Boca Juniors vs River Plate - Professional Era, RSSSF. URL consultato il 16 aprile 2012.
  4. ^ a b c Fulvio Bernardini, Il River Plate al microscopio della critica in Il Corriere dello Sport, 28 maggio 1949, p. 3.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (ES) Diego Estévez; Sergio Lodise, 105. Historia de un siglo rojo y blanco, Ediciones Continente, ISBN 9789507541988.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]