¿Qué pides tú?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
¿Qué pides tú?
Artista Álex Ubago
Tipo album Studio
Pubblicazione 1 ottobre 2001
Dischi 1
Tracce 10
Genere Pop
Etichetta Warner Music
Álex Ubago - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2003)

¿Qué pides tú? è l'album di debutto di Alex Ubago, pubblicato il 1 ottobre 2001 dalla Warner Music durante la partecipazione del cantante alla prima edizione della versione spagnola di Operazione trionfo.

Il 21 luglio 2003 ne è stata pubblicata una riedizione intitolata 21 meses, 1 semana y 2 dias contenente due remix di alcune canzoni già incluse e alcune nuove tracce.

¿Qué pides tú?[modifica | modifica sorgente]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Tracce}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
CD (EastWest 0927 40663 2 (Warner)[1]
  1. ¿Qué pides tú?
  2. A gritos de esperanza
  3. ¿Sabes?
  4. No te rindas
  5. Hay que ver
  6. Sin miedo a nada (con Amaia Montero)
  7. Ahora que no estás
  8. Por esta ciudad
  9. Vuelves a pensar
  10. Dime si no es amor

21 meses, 1 semana y 2 dias[modifica | modifica sorgente]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

CD uno[modifica | modifica sorgente]

  1. "¿Qué Pides Tú?"
  2. "A Gritos De Esperanza"
  3. "¿Sabes?"
  4. "No Te Rindas"
  5. "Hay Que Ver"
  6. "Sin Miedo A Nada" (Duet with Amaia Montero from La Oreja De Van Gogh)
  7. "Ahora Que No Estás"
  8. "Por Esta Ciudad"
  9. "Vuelves A Pensar"
  10. "Dime Si No Es Amor"

CD due[modifica | modifica sorgente]

  1. "Sin Miedo a Nada" (without Amaia)
  2. "¿Qué Pides Tú?" (2000 demo)
  3. "Por Esta Ciudad" (2003 version)
  4. "Temblando"
  5. "Sigo Aquí" (dalla colonna sonora di Treasure Planet, versione spagnola di I'm Still Here)
  6. Video-Clips

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Que pides tu? su italiancharts.com. URL consultato l'08-02-2010.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica